Il panorama delle valutazioni in Italia

  • In Italia non esiste un corpo professionale di tecnici che svolgano valutazioni immobiliari; tale attività è esercitata in particolare dagli iscritti agli Albi/Ordini dei Geometri, degli Architetti e degli Ingegneri.
  • Questo non garantisce che tali soggetti abbiano le qualifiche, la capacità e l’esperienza necessarie per svolgere l’attività nel rispetto degli standard internazionali.
  • Capita ancora di essere in presenza di valutazioni soggettive di contenuto empirico e scarso riferimento ai dati di mercato.
  • Ciò non consente di distinguere i valutatori esperti e competenti da quelli improvvisati.
  • La maggior parte delle valutazioni effettuate ai fini dell’erogazione di mutui viene oggi effettuata con stime mono-parametriche.
  • Le stime mono-parametriche non sono completamente conformi ai requisiti definiti dall’ABI.
  • L’effetto di questa semplificazione genera un’amplificazione dell’errore di stima e non permette di verificare/controllare l’operato del Valutatore.
  • La possibilità di verificare il lavoro del Valutatore è un requisito essenziale richiesto dall’ABI.
Valutazioni Immobiliari
di Alta Qualità

Tecnitalia Group srl – Milano Sede Legale – Corso Vittorio Emanuele II 22 – P. IVA / Cod. Fisc. 04337160966

Web Marketing & Web Design by Revenue